Cooking | Torta per la Festa della Mamma Le Ricette di Alice

Cooking (0.25 seconds)

Get email alerts with latest cooking tips via email
(You can cancel email alerts at anytime.)

Torta per la Festa della Mamma Le Ricette di Alice

From Youtube.com - Posted: May 05, 2013 - 5,558 views
Cooking | Torta per la Festa della Mamma Le Ricette di Alice | Torta per la Festa della Mamma Le Ricette di Alice
Torta per la Festa della Mamma Le Ricette di Alice
Torta per la Festa della Mamma Le Ricette di Alice
Duration: 09 minute 39 seconds 
Play Cooking Video
Torta per la festa della mamma - Torta panna fragole e cioccolato - http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteDolci_Desserttorta-panna-cioccolato-fragole.htmlIngredienti RicettaPer la torta margherita360 g (6 tuorli e 6 albumi separati) di uova150 g di zucchero150 g di fecola di patatesucco spremuto di limone non trattato1 bustina di vanillina1 pizzico di sale1 cucchiaino di lievito per dolciPer la farcitura400 g di panna montata vegetale250 g di fragole50 ml circa di succo alla fragola50 ml circa di latte di risosucco spremuto di limone non trattato20 g di zucchero50 g circa (si consiglia quello senza lattosio) di cioccolato fondente20 g di cacao amaroPreparazione1. Si consiglia di iniziare questo dolce preparando la torta margherita il giorno prima, in modo che la base si raffreddi completamente. Chi non ama particolarmente questa base, può sostituire la torta margherita con del semplice pan di spagna oppure con una torta allo yogurt.Ricordiamo brevemente... Per preparare la torta margherita è necessario lavorare a lungo 6 tuorli con 150 g di zucchero, il succo di mezzo limone ed una bustina di vanillina. Trascorsi i 15 minuti, aggiungere al composto di tuorli 150 g di fecola di patate ed un cucchiaino di lievito per dolci. Montare gli albumi a neve ben ferma, aggiungendo un pizzico di sale. Unire delicatamente gli albumi alla crema di tuorli, mescolando sempre dal basso verso l'alto. Versare il composto soffice in una teglia a cerniera dal diametro di 22 cm (foderata con la carta da forno) ed infornare a 180°C per 35 minuti. Prima di rimuovere il dolce, lasciarlo riposare in forno caldo (ma spento) per 10 minuti: in questo modo, si eviterà il collasso. 2. Lavare le fragole e ridurle in piccoli pezzi. Versarle in una ciotola, aggiungendo il succo di mezzo limone e lo zucchero: lasciar le fragole in macera per un'oretta, fino a quando si sarà formato un invitante sciroppo.3. Nel frattempo, montare la panna vegetale con le fruste elettriche. Prelevarne un quarto ed aggiungere il cacao amaro in polvere setacciato: amalgamare il tutto per ottenere una panna aromatizzata al cacao, che servirà successivamente per le decorazioni.4. Scolare le fragole dallo sciroppo e frullarne una parte: le fragole rimanenti serviranno per farcire la torta. Versare il frullato di fragole nei restanti ¾ di panna: si dovrà ottenere una crema rosata.5. Preparare la bagna per il dolce: versare nell'annaffiatoio il succo di fragole, il latte di riso e lo sciroppo delle fragole (precedentemente tenuto da parte). Chi non possiede l'apposito annaffiatoio per la bagna, può mescolare i "succhi" in una ciotolina, distribuendoli successivamente sul dolce con il cucchiaio.Lo sapevi che... In questa ricetta abbiamo utilizzato il latte di riso, la panna vegetale ed il cioccolato fondente senza lattosio: in questo modo, il dolce può essere assunto anche da chi è intollerante al lattosio. Inoltre, non trovando tracce di glutine, la torta è indicata anche per chi è affetto da celiachia. 6. Tagliare la torta margherita in due dischi ed inzupparne la base con la bagna di fragole. A questo punto, distribuire un abbondante strato di panna alle fragole sulla base del dolce; procedere versando le fragole a pezzetti (non frullate) sopra alla panna. Coprire con scagliette di cioccolato fondente, preparate semplicemente "raschiando" il cioccolato fondente con il coltellino per sbucciare le patate.7. Coprire la base farcita con l'altro disco di torta margherita: inzuppare nuovamente lo strato con la bagna, avendo cura di distribuire il succo anche lungo le pareti. Coprire interamente il dolce con la panna alle fragole, aiutandosi possibilmente con una spatola oppure con un coltello a lama lunga e liscia.8. Coprire tutta la superficie con le scaglie di cioccolato.9. Versare la panna aromatizzata al cacao in una sac à poche oppure in una siringa da pasticcere: decorare la torta in tutto il suo perimetro con dei ciuffetti di panna al cacao. Ripetere la medesima operazione alla base del dolce.10. Tagliare le fragole a fettine sottili e decorare ancora la superficie ed i lati del dolce: si consiglia di far riferimento al video.L'idea in più... Questa torta decorata è stata pensata appositamente per la festa della mamma. Ad ogni modo, può essere adattata anche ad altre occasioni: ad esempio, è ideale come dolce per la Comunione o per una festa di compleanno. Chi lo desidera, può sostituire - oppure accompagnare - le fragole con dei lamponi, per rendere il dolce ancora più elegante e raffinato.11. Lasciar rapprendere il dolce in frigo alcune ore prima di servire.************Segui le Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSegui le Ricette di Alice su Facebook: https:www.facebook.compagesAlice-Ricette-di-Alice-Mypersonaltrainertv336158593167135
(Source: youtube.com).
speed up the downloads
Like to get lastest cooking tips everyday!
More:

Brioches Light con Farina Integrale Le Ricette di Alice

Brioches con farina integrale - http:www.my-personaltrainer.itTvRicettePane_Pizza_Briochebrioches-integrali.htmlIngredienti RicettaPer il lievitino110 g di farina Manitoba80 ml di acqua20 g di lievito di birra5 g di mielePer l'impasto principale120 g di farina integrale190 g di farina Manitoba60 g (1 medio) di uova1 pizzico di salescorza grattigiata di limone non trattato70 g di miele40 ml di acqua60 g di burroPer farcire100 g circa di marmellataPer decorareuna spolverizzata di zucchero a veloPreparazionePer preparare le brioche integrali si consiglia di iniziare la sera, preparando la cosiddetta biga (lievitino): in questo modo, il primo impasto lieviterà molto bene e lentamente. Infatti, la farina integrale è piuttosto "pesante" e sviluppa meno glutine rispetto alla farina Manitoba; per questo, più si lascia lievitare la biga, più soffice sarà il risultato.1. Preparare il lievitino (o biga) sciogliendo il lievito di birra nell'acqua tiepida, addolcita con un cucchiaino di miele. Impastare il lievito sciolto con la farina Manitoba con il mestolo di legno, fino ad ottenere un composto molto morbido ed appiccicoso. Lasciar riposare il lievitino per una notte, ben coperto con la pellicola trasparente.2. Quando il lievitino sarà ben gonfio, aggiungere la rimanente farina Manitoba, la farina integrale, il sale (possibilmente evitando il contatto diretto con il lievitino), il miele, il burro fuso e l'uovo. Aromatizzare il tutto con la scorza grattugiata di un limone o con un aroma a piacere. Probabilmente, sarà necessario aggiungere 30-40 ml di acqua per rendere l'impasto morbido e liscio (la quantità d'acqua dipende dal tipo di farina integrale utilizzata). Lavorare il tutto a lungo per facilitare la formazione del glutine: lasciar riposare dentro una ciotola in vetro per un paio d'ore, fino a quando l'impasto avrà raddoppiato di volume.3. Quando sarà gonfio e soffice, dividere l'impasto in due parti e ricavare 2 dischi con l'aiuto del matterello. 4. Tagliare ogni disco in 8 spicchi: versare un cucchiaino di marmellata sulla base di ogni triangolino ottenuto. Avvolgere dunque ogni triangolo su se stesso, iniziando dalla base, cercando di intrappolare la marmellata nella pasta schiacciandola con le dita per evitare che questa fuoriesca durante la successiva lievitazione o cottura.Il consiglio OK Per facilitare la messa in forma della brioches, si consiglia di spennellare la punta di ogni triangolo con un po' d'acqua, che fungerà da collante.5. Disporre le brioches su due teglie foderate con la carta da forno, avendo cura di mantenere una certa distanza tra l'una e l'altra per evitare che queste, gonfiandosi, s'incollino tra loro. Lasciar lievitare nuovamente fino al raddoppio del volume: sarà necessaria circa un'oretta.6. Una volta raddoppiate di volume, si può procedere con la cottura delle brioches: infornare i dolcetti a 180°C e lasciar cuocere per 15 minuti.7. Lasciar intiepidire e spolverizzare a piacere con un po' di zucchero a velo.************Segui le Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSegui le Ricette di Alice su Facebook: https:www.facebook.compagesAlice-Ricette-di-Alice-Mypersonaltrainertv336158593167135
24,120 views | May 02, 2013
cooking

Patate duchessa Le Ricette di Alice

Patate duchessa - http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteVerdure_e_Insalatepatate-duchessa.htmlIngredienti Ricetta500 g di patate30 g di Formaggio grana grattugiato60 g (1 medio) di uova30 g di burro20 ml di latte1 grattugiatina di noce moscataq.b. di salePreparazione1. Lavare accuratamente le patate, asciugarle e privarle della buccia. Tagliare le patate a pezzetti e farle bollire fino a quando saranno morbide: con questo metodo di cottura, saranno sufficienti 20 minuti.L'idea in più Per rendere le patate più stagne, si consiglia la cottura a vapore, meglio ancora se le patate vengono cotte con le buccia. In questo caso, però, i tempi di cottura saranno più lunghi (circa 40 minuti per la cottura a vapore).2. Schiacciare le patate ancora calde con l'apposito strumento, fino a formare una purea. Aggiustare di sale, aggiungere poi la noce moscata, il grana grattugiato ed il burro. Come ultimo ingrediente, versare il latte: la quantità di latte dipende dal tipo di patate utilizzate. La consistenza del purè ricco dev'essere morbida e vellutata.Lo sapevi che... Il latte serve per ammorbidire la purea: infatti, la ricetta originale prevede di utilizzare una maggior quantità di burro e più uova. Noi cerchiamo di ridurre un pochino i grassi derivati dal burro e dalle uova, aggiungendo una parte di latte.3. Versare la purea ottenuta in una tasca da pasticcere con beccuccio a stella. Procedere realizzando circa 35-36 ciuffetti di patate: sarà sufficiente spremere la sac à poche e adagiare ogni ciuffetto in due teglie precedentemente foderate con la carta da forno.4. Infornare le piastre a 180°C per circa 15 minuti o fino a quando le patate avranno assunto una bella tinta dorata.5. Servire bollenti.************Segui le Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSegui le Ricette di Alice su Facebook: https:www.facebook.compagesAlice-Ricette-di-Alice-Mypersonaltrainertv336158593167135
3,984 views | Apr 30, 2013
cooking

Torta di Compleanno Charlotte con Pistacchi e Cioccolato Le Ricette di...

Charlotte con Pistacchi e Cioccolato -- Torta di Compleanno - http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteDolci_Dessertcharlotte-pistacchi-cacao.htmlIngredienti RicettaPer la copertura e per l'inzuppo250-300 g circa di savoiardi250 ml circa di lattePer la crema al pistacchio80 g (4 medi) di tuorli80 g di zucchero1 bustina di vanillina500 ml di latte50 g di farina bianca di tipo 004 g di colla di pesce60 g di pistacchiPer la crema al cacao25 g di cacao amaro30 g di farina bianca di tipo 00400 ml di latte60 g di zucchero Preparazione1. Foderare la base di una teglia a cerniera (diametro 24 cm) con la carta da forno. 2. Tagliare i savoiardi diagonalmente e disporli sulla base della teglia in modo ordinato, formando un disegno simile ad un fiore. Bagnare i savoiardi con il latte, aiutandosi con un cucchiaio oppure con l'apposito annaffiatoio per torte. Come tagliare i savoiardi? Si tratta di un'operazione un po' delicata, che richiede anche un po' di tempo perché si devono calcolare le giuste dimensioni della teglia per riuscire ad incastrare perfettamente i savoiardi ed a formare il caratteristico "fiore".3. Dopo aver preparato la base, foderare i bordi della teglia con i savoiardi. Per quest'operazione è necessario tagliare i biscotti a metà, inzupparli velocemente nel latte e disporli ordinatamente lungo le pareti, lasciando l'estremità arrotondata verso l'alto e la parte tagliata verso il basso. Si consiglia di far riferimento al video.4. Preparare la crema ai pistacchi. Tritare a lungo i pistacchi nel mixer: si dovrà ottenere una polvere finissima.5. Mettere in ammollo i fogli di colla di pesce in una ciotolina piena d'acqua fredda.6. Procedere ora come per la preparazione di una semplice crema pasticcera. Versare 4 tuorli freschissimi in una ciotola oppure nel contenitore dello sbattitore elettrico, aggiungere la vanillina e lo zucchero: montare il tutto per alcuni minuti, fino ad ottenere un composto spumoso.7. Nel frattempo, versare 400 ml circa di latte in una casseruola.8. Setacciare la farina, mescolarla ai pistacchi tritati ed unire il tutto al composto di uova, alternando con i 100 ml di latte rimanenti.9. Versare il composto di pistacchi nel latte bollente e, continuando a mescolare con il frustino, far addensare la crema.10. Rimuovere il composto dal fuoco ed aggiungere anche la colla di pesce per ottenere una crema più soda e compatta.11. Versare la crema calda nello scrigno di biscotti e ricoprire subito con un altro giro di savoiardi. Bagnare i biscotti con un po' di latte.L'idea giusta Per una versione alcolica del dolce, è possibile diluire il latte con un po' di rhum oppure con un altro liquore a piacere.12. Procedere con la preparazione della crema al cacao. Bollire il latte in un pentolino, aggiungere lo zucchero e, gradatamente, la farina ed il cacao setacciati. Continuare a mescolare con il frustino per evitare grumi o di far incollare il composto alla pentola.13. Continuare a cuocere la crema al cacao per 2-3 minuti dall'ebollizione. Versare la crema calda al cacao sopra al secondo strato di savoiardi inzuppati.14. Coprire con un terzo (ed ultimo) strato di biscotti, avendo cura di tagliarli diagonalmente e di coprire bene tutti gli spazi.15. Lasciar riposare la charlotte a temperatura ambiente, dunque riporre successivamente in frigo a solidificare per 3-4 ore.16. Capovolgere il dolce su un piatto da portata e rimuovere delicatamente il cerchio apribile della teglia a cerniera. La charlotte è pronta: chi desidera può anche congelarla e degustarla come una torta gelato.************Segui le Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSegui le Ricette di Alice su Facebook: https:www.facebook.compagesAlice-Ricette-di-Alice-Mypersonaltrainertv336158593167135
6,451 views | Aug 25, 2013
cooking

Ciambella cotta su Pentola per Ciambella Le Ricette di Alice

Ciambella all'olio cotta in pentola - senza glutine - http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteDolci_Dessertciambella-olio-sul-fornello.htmlIngredienti Ricetta500 g di fecola di patate150 ml di olio di semi di mais200 g di zucchero240 g (4 medie) di uova1 fialetta di aroma a piacere o una bustina di vanillina16 g (1 bustina) di lievito per dolci1 pizzico di salePreparazionePreparare questo dolce è molto semplice e veloce: la preparazione, infatti, non richiede la divisione degli albumi dai tuorli, né tantomeno la lunga lavorazione della crema (come invece si è soliti fare per il pan di spagna o per la torta margherita!). La stessa torta può essere cotta comunque al forno (ma non nella stessa pentola!), anche se il risultato non sarà il propriamente lo stesso.1. Sgusciare le uova (senza dividere gli albumi dai tuorli) e versarle in uno sbattitore elettrico. Lavorare le uova per un paio di minuti: aggiungere dunque lo zucchero, il sale e la vanillina: lavorare ancora il composto per alcuni minuti.2. A questo punto, aggiungere l'olio di semi e, lentamente, la fecola di patate.3. Come ultimo ingrediente, aggiungere il lievito per dolci precedentemente setacciato: si dovrà ottenere una crema omogenea e perfettamente liscia.4. Imburrare la pentola in alluminio adatta alla cottura di dolci sul fornello e cospargere con la fecola. Versare la crema ottenuta e riporre il tutto sul fuoco.Come dev'essere la cottura? La cottura sul fornello dev'essere piuttosto dolce, mai aggressiva, per evitare di bruciare i lati della ciambella. A tale scopo, si consiglia di riporre la tortiera con il coperchio (che non dev'essere mai rimosso) sul fuoco più piccolo, ad una potenza medio-bassa. Il calore si diffonde dall'interno della pentola e, rimbalzando sul coperchio, si propaga in tutto il dolce.5. Procedere la cottura per circa 30-40 minuti: per controllare quando la ciambella è cotta, si consiglia di illuminare la ciambella (senza rimuovere il coperchio) puntando una pila attraverso i fori presenti lungo il coperchio. Inoltre, è possibile bucherellare la torta con uno stecchino: se il bastoncino, una volta rimosso dal dolce, risulta asciutto, significa che la torta è pronta.6. Staccare delicatamente la ciambella, imprimendo una delicata pressione. Appoggiare un piatto da portata sulla superficie del dolce e rovesciare la tortiera. Coprire subito con un altro piatto e rovesciare nuovamente la ciambella.7. La cottura in pentola di questa torta secca conferisce una delicata morbidezza alla superficie del dolce: cotta in forno, invece, la ciambella risulterebbe ugualmente secca (come all'interno), anche se comunque buona per essere inzuppata. Il dolce è ideale per la prima colazione, da inzuppare nel tè o nel latte o nel caffè.************Segui le Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSegui le Ricette di Alice su Facebook: https:www.facebook.compagesAlice-Ricette-di-Alice-Mypersonaltrainertv336158593167135
8,730 views | May 14, 2013
cooking

RICETTE DA SBALLO TORTA ALLA ROSA COMPLETAMENTE AL GUSTO DI ROSA TRUE ...

UNA TORTA ALLA ROSA IL PAN DI SPAGNA LA CIOCCOLATA ALLA ROSA LA BAGNA PER IL PAN DI SPAGNA ALLA ROSA I PETALI VERI CRISTALLIZZATI ALLA ROSA LA CREMA AL BURRO ,INSOMMA UNA TORTA SPECIALE PER UN OCCASIONE SPECIALE SAN VALENTINO LA FESTA DELLA MAMMA ECC . DA PREMETTERE CHE LA TORTA NON E' ECONOMICA PER UNA TORTA COME QUESTA OCCORRONO UNA 60 DI EURO MA VI GARANTISCO CHE SONO SPESI BENE IL RISULTATO E' FENOMENALE COME DECORAZIONE E GUSTO IMMAGINATE CHE VI MANGERETE LA ROSA ,QUINDI PROVATELA GARANTITO IL RISULTATO PIU CHE OTTIMO CIAO A TUTTI ISCRIVETEVI SE VOLETE E SE VI E' PIACIUTA UN BEL MI PIACE CIAO A TUTTI
2,148 views | May 31, 2012
cooking

Brioches Soffici Fatte in Casa Le Ricette di Alice

Brioches - Carta d'identità della ricetta -http:www.my-personaltrainer.itTvRicettePane_Pizza_Briochebrioche.htmlDifficoltà: 3 Tempo di preparazione dell'impasto: 10 minuti Tempo di lievitazione (3 lievitazioni): 40 min + 10 min + 1 ½ ora Tempo di cottura in forno: 15-20 minuti Categoria: pane, pizza e brioches Calorie per 100 grammi: ---- Costo: bassoIngredientiPer il lievitino 300 farina Manitoba 50 lievito madre essiccato 190 ml acqua tiepidaPer l'impasto principale 200 farina Manitoba 80 zucchero 2 tuorli 5 g sale 100 burro 40 acquaPer il ripieno: 60g Marmellata a piacere 60 g di Crema al cioccolatoPer spennellare: 1 albume 1 cucchiaino di zuccheroPer servire: Zucchero a veloPreparazioneLa preparazione delle brioches non è immediata: per ottenere dei bocconcini ultrasoffici sono necessarie tre lievitazioni.1. PREPARAZIONE DEL PRIMO IMPASTO (1° LIEVITAZIONE ): in una ciotola capiente, versare 300 g di farina, il lievito madre essiccato e 170 ml di acqua tiepida. Impastare per bene tutti gli ingredienti, prima con il cucchiaio di legno, poi con le mani, fino ad ottenere una pallina d'impasto piuttosto compatta. Far riposare l'impasto in una ciotola capiente per circa 40 minuti.2. PREPARAZIONE DEL SECONDO IMPASTO: nel frattempo, preparare il secondo impasto (a cui poi sarà aggiunta la pallina precedentemente preparata). In una ciotola mescolare dunque 200 g di farina, 80 g di zucchero, 100 g di burro, 2 tuorli, 40 ml di acqua ed il cucchiaino di sale. Non essendoci lievito, questo secondo impasto non richiede necessariamente il tempo di riposo.3. UNIONE DEGLI IMPASTI: quando la prima pallina di pasta avrà raddoppiato il volume, unire i due impasti ed amalgamare per bene tutti gli ingredienti, mescolando a lungo con le mani.4. 2° LIEVITAZIONE: far riposare l'impasto finale per soli 10 minuti.5. PREPARAZIONE DELLE BRIOCHES: per facilitare la stesura dell'impasto, dividere la palla di pasta in due metà. Da ogni metà ottenere un disco dal diametro approssimativo di 30 cm. Con la rotellina tagliapasta ottenere 8 triangoli dalle dimensioni di circa 12cm (base) X 15cm (lato).6. FARCITURA: farcire ogni triangolino disponendo un cucchiaino di marmellata e crema al cacao sulla base. Arrotolare ogni triangolo su se stesso, iniziando dalla base. Modellare piegando le estremità verso l'interno, fino ad ottenere la classica forma a cornetto.7. Spennellare la superficie dei cornetti con albume d'uovo sbattuto mescolato con un cucchiaino di zucchero.8. 3° LIEVITAZIONE: disporre le brioches ben distanziate su una piastra da forno e lasciar lievitare per 1 ½ ora, fino a quando raddoppiano di volume.9. COTTURA: cuocere le brioches a forno caldo (180°C) per 15-20 minuti. Servire tiepide o fredde, dopo aver cosparso la superficie con lo zucchero a velo.************Segui le Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSegui le Ricette di Alice su Facebook: https:www.facebook.compagesAlice-Ricette-di-Alice-Mypersonaltrainertv336158593167135
120,703 views | Dec 08, 2012
cooking

TORTA ALLE FRAGOLE con panna, crema e yogurt

VI ASPETTO SU facebook: https:www.facebook.comMenoMaleSonGolosa BLOG: http:www.menomalesongolosa.com twitter: https:twitter.comelenapolicella
26,498 views | Jan 31, 2013
cooking

CREMIGE SCHOKOLADENTORTE Rezept

Eine klassische Torte, beliebt bei jung und alt. Mit zwei Phrasen kann man diese Kreation ganz gut beschreiben: »Alles ist gut, wenn es aus Schokolade ist« und »Was lange währt wird endlich gut.« Denn diese Torte benötigt zwar nicht übermäßig viel Handarbeit, bringt aber längere Wartezeiten mit sich. Schließlich schmeckt sie am besten, wenn sie am Ende noch einmal einen Tag im Kühlschrank durchzieht. Wirklich eine Torte für besondere Anlässe, z. B. Geburtstage. Viel Spaß beim Zusehen und »Guten Appetit«! Deutsche Version. Rezept herunterladen (PDF): http:bit.lyYtdlCC
51,505 views | Jan 25, 2013
cooking

Mandel Kirsch Torte mit Schoko Dekoration Rezept und Anleitung

Hier seht ihr eine leckere Mandel-Kirsch-Torte mit Schokoladen Dekoration. Die Füllung ist eine Panna Cotta-Creme aus Mandeln und einfach nur himmlisch.Hier findet ihr das Rezept: http:www.natuerlichlecker.netkuchenkeksebrot-comandel-kirsch-torteBeispiel Silikonform für Fondant, Schokolade,... http:goo.glpHHnLOHier gehts zum Blog: http:www.natuerlichlecker.netSchaut mal auf Facebook vorbei: http:www.facebook.comnatuerlichleckerHier geht es zu Google+ https:plus.google.com+NatuerlichLeckerInstagram: http:instagram.comnatuerlichleckerPinterest: http:www.pinterest.comnaturlichleckerund auf Twitter: https:twitter.comNaturlichLeckerMusik: IntroOutro: Broke for free - Something Elated
9,268 views | Feb 16, 2014
cooking

Torta con fragole , panna e savoiardi

**** LEGGERE IMPORTNTE **** Cercami su FACEBOOK , Antonia Distasi IL MIO BLOG : http:wwwilmondodiantonella.blogspot.comCarissimi amici , nuova ricetta pensata per la festa della donna, quest'oggi voglio proporvi una torta con panna e fragole , un alternativa alla classica TORTA MIMOSA .Vi assicuro e' buonissima !!! Provatela !!Questo e' il link per la ricetta del pan di spagna http:youtu.beUHqwcsOWLB4
59,891 views | Feb 22, 2013
cooking

DECORAZIONE TORTA DI ROSE ROSE CAKE FATTA IN CASA DA BENEDETTA

Decorazione Torta di Rosa "Rose Cake" Come decorare una torta in maniera semplice e di effetto con un bouquet di rose fatte di panna.Questa facile decorazione riesce a rendere qualsiasi torta bellissima. Basta una busta di "dolceneve" o in alternativa della panna montata o della panna vegetale e con una sac a poche disegnare su tutta l a superficie della torta dei ricciolini. Alla fine si puo' spolverare con zucchero colorato glitter per avere delle stupende sfumature del colore desiderato proprio come dei petali di rosa.La torta che ho usato è la Zuppa Inglese del Video precedente http:youtu.beg8BGoIZFYUoINGREDIENTI: 450ml di latte 1 busta di "dolceneve",zucchero a velo colorato glitterALTRI VIDEO http:www.youtube.comuserbenedetta1972videosFACEBOOK https:www.facebook.comFattoInCasaDaBenedetta TWITTER https:twitter.comhomemadebybenny BLOGGER http:fattoincasadabenedetta.blogspot.itGrazie per aver guardato il mio video. Scrivi pure un commento o una domanda e sarò felice di rispondere.Se ti è piaciuto ... vota, condividi ... ISCRIVITI AL CANALE !! http:www.youtube.comuserbenedetta1972 A Presto !!LA MUSICA DEL VIDEO E' DI KEFFY KAY http:www.jamendo.comenartist355890keffy-kay
23,189 views | Apr 30, 2013
cooking

❤video RICETTA TORTA ALLA NUTELLA E PANNA FACILE E VELOCE! ❤

Eccomi ancora con le ricette per i dolci super calorici!! :P che ci volete fare,un peccato di gola ce lo possiamo permettere ogni tanto no!? Questa ricetta l'ho presa da COTTO E MANGIATO ed è proprio così! :-D veloce e facile! ❤PAGINA FACEBOOK: http:www.facebook.comnifecosmeticifaidate?ref=hl
147,005 views | Sep 14, 2012
cooking

Cookies Biscotti con Gocce di Cioccolato Le Ricette di Alice

Cookies - http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteDolci_Dessertcookies.htmlIngredienti RicettaPer circa 20-24 cookies4 g di bicarbonato di ammonio50 g di burro70 g di gocce di cioccolato o scaglie di cioccolato fondente150 g di farina bianca di tipo 0060 g (1 medio) di uova1 bustina di vanillina30 g di zucchero a velo40 g di zucchero di canna1 pizzico di salePreparazione1. In una ciotola mescolare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero di canna e lo zucchero a velo fino a formare una crema.2. Aggiungere l'uovo e lavorare nuovamente il tutto con il mestolo di legno.3. Mescolare la farina con il bicarbonato di ammonio (agente lievitante che conferisce una particolarissima fragranza ai cookies), il sale e la vanillina. Unire le "polveri" alla crema di zucchero, burro e uova.Lo sapevi che... Alcune ricette suggeriscono di sostituire il sale fino con il sale grosso per la preparazione dei cookies. In questa variante, si suggerisce l'utilizzo del sale fino, per ottenere un sapore più delicato.4. Come ultimo ingrediente aggiungere le gocce di cioccolato (è possibile utilizzare anche del semplice cioccolato a scagliette): si dovrà ottenere un impasto estremamente denso.5. Foderare due piastre con la carta da forno. Con l'aiuto di due cucchiaini, dividere l'impasto in ciuffetti dal peso approssimativo di 20-25 g ciascuno: disporre i ciuffetti sulla piastra da forno, avendo cura di mantenere una certa distanza tra l'uno e l'altro perché i biscotti, durante la cottura, si gonfiano e si ingrandiscono.6. Scaldare il forno a 180°C: quando sarà caldo, infornare le due piastre per 15 minuti.Attenzione Essendo preparati con il bicarbonato di ammonio, durante la cottura si sprigionerà inevitabilmente una forte esalazione: quanto detto è assolutamente normale e l'odore simile all'ammoniaca sparirà quando i biscotti si saranno raffreddati.7. Rimuovere i biscotti dal forno e lasciarli raffreddare su una griglia.8. Servire freddi.************Segui le Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSegui le Ricette di Alice su Facebook: https:www.facebook.compagesAlice-Ricette-di-Alice-Mypersonaltrainertv336158593167135
5,014 views | Apr 24, 2013
cooking

Torta allo yogurt Le Ricette di Alice

Ingredienti Ricetta - http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteDolci_Desserttorta-allo-yogurt.htmlPer l'impasto2 vasetti (250 g) di yogurt2 vasetti (180 g) di zucchero1 vasetto (90 ml) di olio di semi di mais4 vasetti (280 g) di farina bianca di tipo 0016 g (1 bustina) di lievito per dolcimezzo bicchierino di rhum120 g (1 per ogni vasetto di yogurt) di uovaPer decorareuna spolverizzata di zucchero a veloLa torta allo yogurt può essere definita anche "torta dei vasetti" perché come unità di misura si può utilizzare tranquillamente lo stesso vasetto dello yogurt! È una torta velocissima, che non solo si presta ad essere farcita e decorata a piacere, ma anche ad essere arricchita con farina di cocco, mandorle e nocciole tritate!1. In una ciotola capiente versare lo yogurt, le uova, il rhum e lo zucchero. Mescolare energicamente con il frustino, aggiungendo a filo l'olio di mais.Il consiglio OK In questo dolce si è utilizzato lo yogurt alla fragola, ma è possibile utilizzare qualsiasi tipo di yogurt, che sia neutro, alla frutta, ai cereali od al caffè.2. Aggiungere dunque la farina ed il lievito setacciato: mescolare con il cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto cremoso.3. Foderare una teglia dal diametro di 26 cm con la carta da forno. Si consiglia di imburrare ed infarinare i bordi del dolce (o di rivestirli con la carta da forno), per evitare che questo si appiccichi alla teglia.4. Versare il composto ottenuto nella tortiera e cuocere in forno preriscaldato, a 180°C per 35 minuti.5. A cottura ultimata, attendere una decina di minuti prima di rimuovere il dolce dallo stampo.6. Chi lo desidera, può spolverizzare la superficie del dolce con zucchero a velo oppure tagliare la torta orizzontalmente e farcirla a piacimento.************Segui le Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSegui le Ricette di Alice su Facebook: https:www.facebook.compagesAlice-Ricette-di-Alice-Mypersonaltrainertv336158593167135
73,607 views | Feb 17, 2013
cooking

Come fare il Formaggio Formaggio Fatto in Casa Le Ricette di Alice

Formaggio - come prepararlo in casa - http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSecondi_piattiformaggio-come-prepararlo-in-casa.htmlIngredienti RicettaPer una caciotta da circa 400 g3 litri di latte intero pastorizzato2 g di caglio in polvere150 g di yogurtPer la salamoia1 litro di acqua80 g di salePreparazione1. Versare il latte pastorizzato nella casseruola e portare alla temperatura di 35°C. Aggiungere quindi lo yogurt naturale ed il caglio, precedentemente sciolto in pochissima acqua tiepida (temperatura ottimale dell'acqua: 35°C). Perché aggiungere lo yogurt? Per legge, i formaggi devono essere preparati con latte pastorizzato, ovvero con latte che abbia subìto la pastorizzazione: si tratta di un trattamento termico che garantisce l'idoneità al latte per l'alimentazione, uccidendo eventuali batteri potenzialmente patogeni. Nello stesso tempo, tuttavia, la pastorizzazione uccide alcuni fermenti lattici indispensabili per la produzione del formaggio: tali fermenti devono dunque essere reintegrati al latte nel momento della produzione del formaggio. Per l'innesto, è possibile utilizzare specifici fermenti selezionati (acquistabili presso caseifici o farmacie) oppure yogurt naturale.2. Mescolare il latte con lo yogurt ed il caglio sciolto, e lasciar riposare per 2 ore. 3. Durante la fase di stazionamento, il latte (o meglio, le sue proteine) ha il tempo necessario per coagulare: difatti, dopo 2 ore, il latte, trasformatosi in cagliata, avrà assunto una consistenza gelatinosa, molto simile a quella di un budino. La cagliata è un reticolo tridimensionale nelle cui maglie sono intrappolati i globuli di grasso ed il latticello (goccioline di siero) con zuccheri (lattosio) e Sali minerali.4. A questo punto, si procede con la rottura della cagliata, ovvero con la separazione della cagliata dal siero. Per i formaggi a pasta molle, l'ideale è "rompere" la cagliata con un frustino, in modo molto delicato.5. Lasciar riposare nuovamente la cagliata per 15 minuti: così facendo, verrà facilitata la precipitazione della parte solida.6. Trasferire la cagliata in apposite fuscelle, reperibili in vimini, in plastica oppure in un materiale usa e getta. Lasciar gocciolare la cagliata, posizionando il contenitore in recipienti in modo tale che la fuscella risulti sollevata.Cosa fare del siero? Il siero non dev'essere considerato un prodotto di scarto: infatti, aggiungendo un acidificante (es. aceto, limone, acido citrico oppure acido lattico) ed un po' di sale è possibile ottenere - previo riscaldamento - la ricotta.7. Si consiglia di muovere spesso la fuscella con movimenti rotatori per facilitare la fuoriuscita del siero.8. Per velocizzare il cosiddetto spurgo (rimozione del siero) è possibile collocare un disco od un peso direttamente nella fuscella.9. Quando la massa solida si sarà completamente "asciugata" dal siero, si procede con la salatura del formaggio, che può essere eseguita a secco oppure in salamoia. Nel primo caso, sarà sufficiente strofinare una certa dose di sale fino sul formaggio, cercando di eseguire una distribuzione omogenea. Nel secondo caso, si procede con la salamoia: sciogliere 80 g di sale in 1 litro d'acqua e lasciar raffreddare completamente: il liquido deve raggiungere i 15°C. Quando il liquido sarà pronto, immergere il formaggio (ancora dentro la fuscella) per 15 minuti.10. Dopodiché, il formaggio si può consumare immediatamente. In alternativa, è possibile stagionare il formaggio, lasciandolo su una griglia all'aria, scoperto, per 10-25 giorni.************Segui le Ricette di Alice su MypersonaltrainerTv: http:www.my-personaltrainer.itTvRicetteSegui le Ricette di Alice su Facebook: https:www.facebook.compagesAlice-Ricette-di-Alice-Mypersonaltrainertv336158593167135
39,589 views | May 14, 2013
cooking

Torta mimosa, la ricetta di Giallozafferano

Seguimi anche su Facebook http:fb.mesoniaperonacilive La ricetta della torta mimosa: Ingredienti e procedimento http:ricette.giallozafferano.itTorta-mimosa-classica.html Altre video e foto ricette su: http:www.giallozafferano.it
675,868 views | Mar 03, 2010
cooking

Disclaimer: Cooking-Library.Com is a Food and Cooking search engine that indexing and organizing articles on the web. Everyday 100+ new guides, tips, experiences to improve your cooking skills.

© 2014 - Cooking-Library.Com